Una Tac aviotrasportata per raggiungere le popolazioni più isolate e povere del mondo

Una Tac aviotrasportata per raggiungere le popolazioni più isolate e povere del mondo: una vera e propria sala diagnostica prêt-à-porter. È questo il progetto di tesi di Jolanda Luongo, neolaureata presso il Corso di Laurea triennale in Tecniche di Radiologia Medica, per Immagini e Radioterapia, dell’Università degli studi di Verona.

AITeRTC ha deciso di incontrare Jole per chiederle come una TC riesca ad entrare in un aereo e attraversare il mondo.

Di seguito l’intervista completa:

Intervistata: Jolanda Luongo

Ufficio Editoriale AITeRTC: Francesco Zangari, Mirko Santarelli, Andrea Spedicato, Camilla Risoli, Cristian Colmo, Domenica Urzì e Chiara Martini.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp